Torna indietro

Contributo regionale figli minori disabili

Oggetto e descrizione del procedimento: 

La Regione Toscana eroga un contributo annuale (per il triennio 2019 – 2021) ed è pari ad euro 700,00 per ogni minore disabile in presenza di un’accertata condizione di handicap grave di cui all’articolo 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104 (Legge- quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate).
Ai fini dell’erogazione del contributo è considerato minore anche il figlio che compie il diciottesimo anno di età nell’anno di riferimento del contributo.

Requisiti:
- il contributo può essere presentato dalla dalla madre o dal padre del minore disabile, o da chi esercita la patria potestà, indipendentemente dal carico fiscale, purché il genitore faccia parte del medesimo nucleo familiare del figlio minore disabile per il quale è richiesto il contributo
- sia il genitore, sia il figlio minore disabile devono essere residenti in Toscana, in modo continuativo da almeno ventiquattro mesi, in strutture non occupate abusivamente, a partire dalla data del 1° gennaio dell'anno di riferimento del contributo
- il genitore che presenta domanda e il figlio minore disabile devono far parte di un nucleo familiare convivente con un valore dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore ad euro 29.999,00
- il genitore che presenta la domanda non deve avere riportato condanne con sentenza definitiva per reati di associazione di tipo mafioso, riciclaggio ed impiego di denaro, beni o altra utilità di provenienza illecita di cui agli articoli 416 bis, 648 bis e 648 ter del codice penale

ATTENZIONE: GLI ORARI DEGLI UFFICI SOTTO RIPORTATI SONO MODIFICATI A DECORRERE DAL 2 novembre 2020 A SEGUITO MISURE DI CONTENIMENTO CORONAVIRUS. CONSULTA QUESTO LINK:
http://www.comune.massa.ms.it/pagina/orario-di-apertura-uffici-comunali

Normativa di riferimento: 
L.R.T. n. 73 del 27 dicembre 2018
Come fare domanda: 

La domanda si può presentare:
- utilizzando l'applicazione web messa a disposizione da Regione Toscana. Consulta la pagina contributo famiglie con figli minori disabili al link: http://www.regione.toscana.it/-/contributo-a-favore-delle-famiglie-con-f...
- oppure al Comune di Massa all'Ufficio Politiche Sociali.
La scadenza per la presentazione delle domande è il 30 giugno di ogni anno. PER L'ANNO 2020 LA SCADENZA E' PROROGATA AL 31 AGOSTO

Modulistica necessaria e allegati: 

Domanda su modello predisposto.
Nel caso in cui l’istanza non sia sottoscritta in presenza del dipendente addetto, deve essere prodotta fotocopia di un documento di identità del sottoscrittore (DPR 445/2000 art 38).

Tempi: 
30 giorni dalla data di presentazione della domanda
Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria: 
Servizi amministrativi
Ufficio del procedimento: 

SERVIZI AMMINISTRATIVI
Ufficio Politiche sociali, 2°piano palazzo comunale, Via Porta Fabbrica 1.
Tel. 0585 490496 - email: benedetta.bernardi@comune.massa.ms.it
Orario di apertura: martedì e giovedìe 8:45/12:45 -15:30/17:30

Responsabile atto finale: 

Dirigente del settore
Dr.ssa Paola Angeli
Tel. 0585 490612 - e mail: paola.angeli@comune.massa.ms.it

Uffici ai quali rivolgersi per informazioni: 

Ufficio Politiche sociali, 2°piano palazzo comunale, Via Porta Fabbrica 1.
Tel. 0585 490496 - email: benedetta.bernardi@comune.massa.ms.it
Orario di apertura: martedì e giovedìe 8:45/12:45 -15:30/17:30

Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP)
Tel. 0585 490259 - n. verde 800 013846 - email: urp@comune.massa.ms.it
Orario di apertura: da lunedì a venerdì 8:30/13:30 ed il martedì e il giovedì anche 15:30/17:30

Previsione del silenzio assenso: 
No
Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: 
Segretario generale - Tel. 0585 490398 - email: segretario.generale@comune.massa.ms.it
Tempi definiti per legge : 
Si
Possibilità di autodichiarazione: 
SI'
Data ultima modifica: 
26/01/2021
Carta dei servizi: