Torna indietro

Ammissione fondo economale utenze

Oggetto e descrizione del procedimento: 

Con determinazioni dirigenziali vengono costituiti periodicamente fondi economali, reintegrabili, per far fronte alle richieste di pagamento di utenze da parte di cittadini in condizioni economiche disagiate.

Il pagamento delle utenze è previsto per le persone residenti nel Comune di Massa, nei seguenti casi:
• utenza prossima al distacco;
• utenza distaccata;
• bolletta per cui non sia possibile il rateizzo.

Per le utenze dell’acquedotto gestite da GAIA Spa. È prioritario attingere al fondo utenze disagiate istituito dalla predetta società.

L’assunzione del pagamento è subordinata alla presentazione di apposita richiesta, unita in copia alla presente, e alla consegna dell’attestazione ISEE in corso di validità. Il richiedere deve dichiarare altresì tutti i redditi, pensioni e indennità varie percepite, ancorché esenti.
Hanno accesso alla prestazione adulti singoli e nuclei familiari il cui ISEE non superi l’importo annuo di € 5.000,00 (con dichiarazione allegata di non percepire altri redditi non risultanti dall’ISEE), fatte salve eventuali eccezioni, debitamente motivate dall’Assistente Sociale che propone l’intervento.

In caso di più domande hanno la priorità: nuclei con minori, anziani soli e portatori di patologie invalidanti.

Di norma non si procede al pagamento delle utenze in presenza di altri interventi economici.

ATTENZIONE: GLI ORARI DEGLI UFFICI SOTTO RIPORTATI SONO MODIFICATI A DECORRERE DAL 2 novembre 2020 A SEGUITO MISURE DI CONTENIMENTO CORONAVIRUS. CONSULTA QUESTO LINK:
http://www.comune.massa.ms.it/pagina/orario-di-apertura-uffici-comunali

Normativa di riferimento: 
L.R.T. n. 41/2005
Come fare domanda: 

Domanda su modulo predisposto dal Comune di Massa che viene consegnato nelle sedi del Segretariato Sociale:
- Distretto socio-sanitario di Via Bassa Tambura: martedì e giovedì dalle 9.00 alle 12.00
- Distretto socio-sanitario di Marina e distretto socio sanitario di Villette: martedì dalle 9.00 alle 12.00.

La domanda va presentata all'Ufficio protocollo secondo una delle seguenti modalità:
- direttamente all’Ufficio protocollo, in orario di apertura al pubblico (da lunedì a venerdì 8:45/12:45 e martedì e giovedì anche 15:30/17:30);
- mediante posta ordinaria all'indirizzo: Ufficio Protocollo Comune di Massa, via Porta Fabbrica, 1- 54100 Massa;
- mediante PEC all'indirizzo: comune.massa@postacert.toscana.it

Modulistica necessaria e allegati: 

- modulo di domanda
- ISEE
- originale delle bollette

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria: 
Servizio sociale - Servizi amministrativi
Ufficio del procedimento: 

UFFICIO SERVIZIO SOCIALE - SERVIZI AMMINISTRATIVI
Tel. 0585 490578 - e mail: chiara.ambrosini@comune.massa.ms.it
Orario di apertura al pubblico: martedi e giovedì 8:45/12:45 - 15:30/17:30

Responsabile atto finale: 

Dirigente del settore
Dr.ssa Paola Angeli
Tel. 0585 490612 - e mail: paola.angeli@comune.massa.ms.it

Uffici ai quali rivolgersi per informazioni: 

Ufficio Servizio Sociale - Servizi amministrativi
Tel. 0585 490578 - e mail: chiara.ambrosini@comune.massa.ms.it
Orario di apertura al pubblico: martedi e giovedì 8:45/12:45 - 15:30/17:30

Previsione del silenzio assenso: 
No
Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: 
Segretario generale - Tel. 0585 490398 - email: segretario.generale@comune.massa.ms.it
Tempi definiti per legge : 
No
Possibilità di autodichiarazione: 
NO
Data ultima modifica: 
20/02/2020
Carta dei servizi: