Torna indietro

Installazione di impianto idroelettrico (produzione di energia elettrica)

Oggetto e descrizione del procedimento: 

Oggetto del procedimento è l'installazione di un impianto idroelettrico.

Va premesso che se l'impianto deve essere installato su di un immobile a destinazione non residenziale o mista, oppure viene utilizzato nell'ambito di un'attività imprenditoriale di produzione e vendita di energia, la competenza è dello Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) e non dell'Edilizia privata.

Per realizzare un impianto idroelettrico, oltre alla autorizzazione per l'impianto, è necessario avere o conseguire una "concessione di derivazione di acqua", che è appunto il permesso a utilizzare l'acqua come forza motrice.

Laddove si abbia già una "concessione di derivazione di acqua" gli impianti piccoli potranno essere realizzati anche con semplice PAS (Procedura Abilitativa Semplificata) o, in alcuni casi, addirittura con CILA (Comunicazione Inizio Lavori Asseverata).

Altrimenti dovrà essere presentata istanza per la "concessione di derivazione di acqua" al competente ufficio della Regione.
Nel procedimento per la concessione di derivazione d'acqua verrà anche acquisito il titolo abilitativo alla realizzazione dell'impianto.

ATTENZIONE: GLI ORARI DEGLI UFFICI SOTTO RIPORTATI SONO MODIFICATI A DECORRERE DAL 2 novembre 2020 A SEGUITO MISURE DI CONTENIMENTO CORONAVIRUS. CONSULTA QUESTO LINK:
http://www.comune.massa.ms.it/pagina/orario-di-apertura-uffici-comunali

Normativa di riferimento: 
LRT 39/2005, DLgs 115/2008, DPR 380/2001
Come fare domanda: 

Compilare, a seconda dei casi, l’apposito modello di CILA o di PAS (Procedura Abilitativa Semplificata), che può essere inoltrato:
- direttamente all’Ufficio protocollo, in orario di apertura al pubblico (da lunedì a venerdì 8:45/12:45 e martedì e giovedì anche 15:30/17:30);
- mediante posta ordinaria all'indirizzo: Ufficio Protocollo Comune di Massa, via Porta Fabbrica, 1- 54100 Massa;
- mediante PEC all'indirizzo: comune.massa@postacert.toscana.it

Modulistica necessaria e allegati: 

I modelli di CILA e di PAS sono scaricabili direttamente da questa pagina o dal sito della Regione Toscana (http://www.regione.toscana.it/-/modulistica-unica-regionale-per-le-attiv...).
Allegati: poiché la presentazione è legata al tipo di intervento, si rimanda alla indicazioni riportate sui sopracitati modelli.

Spese e modalità di pagamento: 

diritti di segreteria (vedere Tabella diritti di segreteria).
Il versamento a favore del Comune di Massa potrà essere effettuato:
- direttamente presso l'Ufficio Economato del Comune di Massa, in Via Porta Fabbrica n. 1 a Massa,
- tramite bollettino su conto corrente postale n. 12077541,
- con versamento su conto corrente bancario Monte dei Paschi di Siena IBAN IT65V0103013600000002940081.

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria: 
Edilizia residenziale privata
Ufficio del procedimento: 

EDILIZIA RESIDENZIALE
vinicio.gianfranchi@comune.massa.ms.it
silvio.grassi@comune.massa.ms.it
marco.pellegrini@comune.massa.ms.it
Orario di apertura al pubblico: martedì e giovedì 8:45/12:45 - 15:30/17:30

Responsabile atto finale: 

Non è previsto alcun provvedimento autorizzativo, si tratta di mero deposito.

Uffici ai quali rivolgersi per informazioni: 

Edilizia residenziale privata
vinicio.gianfranchi@comune.massa.ms.it
silvio.grassi@comune.massa.ms.it
marco.pellegrini@comune.massa.ms.it
Orario di apertura al pubblico: martedì e giovedì 8:45/12:45 - 15:30/17:30

Previsione del silenzio assenso: 
No
Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: 
Segretario generale - Tel. 0585 490398 - email: segretario.generale@comune.massa.ms.it
Possibilità di autodichiarazione: 
SI'
Data ultima modifica: 
25/06/2020
Carta dei servizi: