Torna indietro

Autorizzazione alla dispersione ceneri

Oggetto e descrizione del procedimento: 

L’autorizzazione alla dispersione delle ceneri è rilasciata dal competente ufficio in esecuzione della volontà del defunto manifestata nelle seguenti forme:
- disposizione testamentaria;
- dichiarazione sottoscritta dal defunto, autenticata da notaio o dai pubblici ufficiali abilitati ai sensi di legge;
- dichiarazione sottoscritta dal defunto, convalidata dal rappresentante legale di associazioni riconosciute che abbiano tra i propri fini statutari quello della cremazione dei cadaveri dei propri associati;
- in alternativa, la volontà del defunto, deve risultare da un documento debitamente sottoscritto di suo pugno;
- in mancanza di qualsiasi espressione scritta da parte del defunto, da dichiarazione resa all’ufficiale di stato civile da parte del coniuge o del convivente, in difetto, del parente più prossimo individuato ai sensi degli artt. 74, 75, 76 e 77 del C.C. e, in caso di concorrenza di più parenti dello stesso grado, dalla maggioranza assoluta di essi, attestante la volontà espressa verbalmente in vita dal defunto ai medesimi soggetti.

L’autorizzazione è rilasciata dal Comune nel quale è avvenuto il decesso, previo accertamento dell’espressa volontà del defunto da parte dell’ufficiale di stato civile.

La dispersione delle ceneri in un comune diverso da quello in cui è avvenuto il decesso richiede l’autorizzazione del Comune in cui è avvenuto il decesso e il nulla osta del Comune in cui è effettuata la dispersione.

Nel caso in cui la dispersione delle ceneri avvenga in mare, il nulla osta è rilasciato dal Comune dal quale viene imbarcata l’urna contenente
le ceneri da disperdere se diverso da quello in cui è avvenuto il decesso.

ATTENZIONE: GLI ORARI DEGLI UFFICI SOTTO RIPORTATI SONO MODIFICATI A DECORRERE DAL 2 novembre 2020 A SEGUITO MISURE DI CONTENIMENTO CORONAVIRUS. CONSULTA QUESTO LINK:
http://www.comune.massa.ms.it/pagina/orario-di-apertura-uffici-comunali

Normativa di riferimento: 
L. n. 130/2001 - L.R.T. n. 29/2004 - L.R.T. n. 66/2013 - Regolamento dei servizi cimiteriali approvato con Deliberazione C.C. n. 5 del 05/01/2010 - Determinazione Dirig. n. 1686/2017
Come fare domanda: 

Domanda su modulo predisposto. La richiesta deve essere presentata all'Ufficio Protocollo secondo una delle seguenti modalità:
- direttamente all’Ufficio protocollo, in orario di apertura al pubblico (da lunedì a venerdì 8:45/12:45 e martedì e giovedì anche 15:30/17:30);
- mediante posta ordinaria all'indirizzo: Ufficio Protocollo Comune di Massa, via Porta Fabbrica, 1- 54100 Massa;
- mediante PEC all'indirizzo: comune.massa@postacert.toscana.it

Modulistica necessaria e allegati: 

- modulo di domanda
- copia documento identità del richiedente
- evetuale nulla osta per dispersione fuori comune

Spese e modalità di pagamento: 

n. 1 marca da bollo da € 16

Tempi: 
7 gg. dalla presentazione della domanda
Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria: 
Servizi Cimiteriali
Ufficio del procedimento: 

UFFICI SERVIZI CIMITERIALI
Tel. 0585 490437 - 0585 490574 – 0585 490572 – 0585 490571 – 0585 490570 – 0585 490345 - e mail: servizicimiteriali@comune.massa.ms.it
Orario di apertura: da lunedì a venerdì 8:45/12:45 martedì e giovedì anche 15:30/17:30

Responsabile atto finale: 

I dipendenti del servizio incaricati al rilascio
Tel. 0585 490437 - 0585 490574 – 0585 490572 – 0585 490571 – 0585 490570 – 0585 490345 - e mail: servizicimiteriali@comune.massa.ms.it

Uffici ai quali rivolgersi per informazioni: 

Ufficio Servizi Cimiteriali
Tel. 0585 490437 - 0585 490574 – 0585 490572 – 0585 490571 – 0585 490570 – 0585 490345 - e mail: servizicimiteriali@comune.massa.ms.it
Orario di apertura: da lunedì a venerdì 8:45/12:45 martedì e giovedì anche 15:30/17:30

Previsione del silenzio assenso: 
No
Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: 
Segretario generale - Tel. 0585 490398 - email: segretario.generale@comune.massa.ms.it
Possibilità di autodichiarazione: 
NO
Data ultima modifica: 
13/07/2020
Carta dei servizi: