Torna indietro

Diritto di accesso documentale

Oggetto e descrizione del procedimento: 

L' accesso documentale è il diritto di esaminare i documenti, atti e provvedimenti amministrativi e di estrarne copia. E' considerato documento amministrativo ogni rappresentazione grafica, fotocinematografica, elettromagnetica o di qualunque altra specie del contenuto di atti, anche interni o non relativi ad uno specifico procedimento, detenuti da una pubblica amministrazione e concernenti attività di pubblico interesse.
Il diritto di accesso ai documenti, atti e provvedimenti comprende gli allegati ai provvedimenti nonchè gli atti che comunque costituiscano parte integrante dei provvedimenti stessi, purchè appartenenti al medesimo procedimento.
La finalità dell’accesso documentale è quella di porre i soggetti interessati in grado di esercitare al meglio le facoltà che l'ordinamento attribuisce loro, a tutela delle posizioni giuridiche qualificate di cui sono titolari. Il richiedente deve infatti dimostrare di essere titolare di un “interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento al quale è chiesto l'accesso”; in funzione di tale interesse la domanda di accesso deve essere opportunamente motivata. La legittimazione all’accesso ai documenti amministrativi va così riconosciuta a chiunque può dimostrare che gli atti oggetto della domanda di ostensione hanno spiegato o sono idonei a spiegare effetti diretti o indiretti nei propri confronti, indipendentemente dalla lesione di una posizione giuridica.

ATTENZIONE: GLI ORARI DEGLI UFFICI SOTTO RIPORTATI SONO MODIFICATI A DECORRERE DAL 2 novembre 2020 A SEGUITO MISURE DI CONTENIMENTO CORONAVIRUS. CONSULTA QUESTO LINK:
http://www.comune.massa.ms.it/pagina/orario-di-apertura-uffici-comunali

Normativa di riferimento: 
- legge 241/90 e s.m.i - D.P.R. 352 del 1992 - Regolamento comunale diritto di accesso
Come fare domanda: 

E' necessario che il richiedente, nella domanda:
- indichi elementi che facilitino l'individuazione dell'atto richiesto;
-specifichi l'interesse connesso alla richiesta del documento
- indichi gli estremi di un documento di identità o, in alternativa ne alleghi copia.
La domanda va presentata all'Ufficio Protocollo del Comune secondo una delle seguenti modalità:
- direttamente all’Ufficio protocollo, in orario di apertura al pubblico (da lunedì a venerdì 8:45/12:45 e martedì e giovedì anche 15:30/17:30);
- mediante posta ordinaria all'indirizzo: Ufficio Protocollo Comune di Massa, via Porta Fabbrica, 1- 54100 Massa;
- mediante PEC all'indirizzo: comune.massa@postacert.toscana.it

Spese e modalità di pagamento: 

Il solo esame dei documenti è gratuito. Il rilascio di copia è subordinato, invece, al rimborso del costo di riproduzione nonchè ai diritti di ricerca e visura, nonchè all'imposta di bollo in caso di copia conforme.

Tempi: 
30 gg. dal ricevimento della richiesta
Responsabile atto finale: 

Dirigenti dei vari settori

Uffici ai quali rivolgersi per informazioni: 

URP - piano terra palazzo comunale via Porta Fabbrica, 1 54100 Massa
Tel. 0585 490259 - n. verde 800 013846
email: urp@comune.massa.ms.it
orario: da lunedì a venerdì 8:30/13:30 e martedì e giovedì anche 15:30/17:30

Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: 
Segretario generale - Tel. 0585 490398 - email: segretario.generale@comune.massa.ms.it
Tempi definiti per legge : 
Si
Possibilità di autodichiarazione: 
NO
Data ultima modifica: 
08/06/2020