Torna indietro

Urbanistica e attività edilizia

Autorizzazioni manomissione suolo pubblico

Il procedimento è diretto al rilascio delle autorizzazioni allo scavo e alla manomissione della sede stradale nel rispetto del relativo Regolamento Comunale. Verifiche relative all’esecuzione di scavi in sede stradale eseguiti da soggetti fornitori di servizi pubblici con l’eventuale applicazioni di sanzioni amministrative.

Ritiro dell’Autorizzazione (previo consegna del deposito cauzionale) presso Master Srl via Simon Musico Massa, per regolarizzazione occupazione suolo pubblico aperto da lunedì a venerdì 9:00/12:00 e martedì e giovedì anche 15:30/17:30

Rettifica titoli ediliizi - deposito stato legittimo del fabbricato

Su istanza di parte, verificata la presenza di errori materiali grafici o di rilevamento che non alterano il contenuto del titolo edilizio e, ove necessario, richieste eventuali integrazioni, viene predisposta l'atto di presa d'atto.

Installazione di impianto eolico (produzione di energia elettrica)

Oggetto del procedimento è la realizzazione di un impianto eolico, finalizzato alla produzione di energia elettrica.

Va premesso che se l'impianto deve essere installato su di un immobile a destinazione non residenziale o mista, oppure viene utilizzato nell'ambito di un'attività imprenditoriale di produzione e vendita di energia, la competenza è dello Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) e non dell'Edilizia privata.

Esistono vari tipi di impianti che cambiano in base alla potenza e all'altezza del mozzo (a cui vengono fissati i rotori, cioè le pale).

Installazione di impianto solare termico (solo produzione di calore)

Oggetto del procedimento è l'installazione di un impianto solare termico, finalizzato alla produzione di calore.

Va premesso che se l'impianto deve essere installato su di un immobile a destinazione non residenziale o mista,la competenza è dello Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) e non dell'Edilizia privata.

Installazione di impianto fotovoltaico (produzione di energia)

Oggetto del procedimento è la realizzazione di un impianto fotovoltaico al fine di produrre energia elettrica.

Va premesso che se l'impianto deve essere installato su di un immobile a destinazione non residenziale o mista, oppure viene utilizzato nell'ambito di un'attività imprenditoriale di produzione e vendita di energia, la competenza è dello Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) e non dell'Edilizia privata.

Richiesta applicazione sanzione pecunaria

Istanza per la presentazione della richiesta di irrogazione di sanzione amministrativa pecuniaria per abuso edilizio in modo da velocizzare e semplificare il più possibile l'iter procedimentale.

Progetto Unitario Convenzionato (P.U.C.) - istanza di parte

Nelle aree già dotate di opere di urbanizzazione primaria, le previsioni che, pur non presentando caratteri di complessità e rilevanza tali da richiedere la formazione di un piano attuativo, richiedono comunque un adeguato coordinamento della progettazione e la previa sottoscrizione di una convenzione finalizzata a disciplinare opere o benefici pubblici correlati all’intervento, sono assoggettate dal piano operativo a progetto unitario convenzionato.
Il procedimento prevede l'approvazione del progetto da parte del Consiglio comunale in un unico atto.

Autorizzazione per vincolo idrogeologico

Tutela del vincolo idrogeologico per quanto di competenza del Comune.
Rilascio autorizzazioni per interventi edilizi in aree sottoposte a vincolo idrogeologico.

Consulta anche: il sistema cartografico - link: http://geoportale.portalecomuni.net/massa

Nulla Osta per interventi edilizi in aree vincolate dalla pericolosità idraulica (P2 - P3) o dalla pericolosità geomorfologica/da frana ( P.F.E.- P.F.M.E.)

Rilascio di nulla osta per interventi edilizi in aree vincolate dal P.G.R.A. Distretto Appennino Settentrionale per la pericolosità idraulica e dal Piano di Assetto
Idrogeologico (P.A.I.) per la pericolosità da frana su delega dell’allora Autorità di Bacino di competenza (ex Bacino regionale Toscana Nord).

Richiesta scheda ecografica

La scheda ecografica, in scala 1:2000, rappresenta la destinazione di zona dell'area richiesta, conformemente a quanto disposto dal comma 4, art. 5 del vigente Regolamento edilizio comunale.

Pagine

Subscribe to RSS - Urbanistica e attività edilizia